Tutti sanno scrivere email confuse, sbagliate e inefficaci

Se sei un professionista, un imprenditore o un manager questo messaggio è per te.

Una storia reale

Ogni giorno, nella tua impresa, innumerevoli mail vanno perse, ignorate o fraintese.

Altre innescano lo "scarica barile": vengono inoltrate a colleghi, superiori, fornitori, clienti, ecc., e ognuno scarica la responsabilità agli altri.

A causa di ciò, a quanto ammontano i costi di perdita di tempo e difficoltà a creare risultati? Cosa stai facendo per invertire la tendenza?

Ciao, sono Giovanni Ronci, per 16 anni Manager ICT in un'azienda leader di mercato, ora imprenditore del web. E ti voglio raccontare una storia.

Per quasi 20 anni ho lavorato come manager e consulente nelle imprese italiane, a contatto con imprenditori, dirigenti e impiegati di molte realtà. Questo è il mondo del "business tradizionale" e vecchio stile, dove la mail è il mezzo di comunicazione più importante e usato – direi abusato – ancor più del telefono.

Molti miei collaboratori, clienti, fornitori mi scrivevano mail in modo confuso e ambiguo. L’unica risposta che – sistematicamente – ottenevano da me, era “Scusa, non ho capito bene cosa intendi dire, potresti spiegarmelo meglio?”

Lo ricordo bene: era comunque una perdita di tempo allucinante ma almeno evitavo mail illeggibili, piene di errori e inutilmente prolisse, completamente inutili ai fini lavorativi. Di sicuro perdeva molto più tempo il mittente, perché doveva riscrivere e rivedere tutto, sapendo di avere già sfidato la mia soglia di pazienza.

Peggio ancora era quando una mail non solo non veniva capita, ma veniva rilanciata a "casaccio" in tutta l'azienda (e anche all'esterno). Queste mail, venivano spedite a destra e a manca, in modo tale che ognuno potesse far finta di mostrare che aveva posto attenzione al problema ma che non era "di sua competenza".

Anche nel tuo lavoro o nella tua azienda succede tutto questo?

La domanda vera è: come puoi risolvere?

Iscriviti al corso

Tu lo sai: devi risolvere.

E devi farlo prima di fare danni inenarrabili.

Il vero problema, a questo proposito, non è quello di "decidere" di imparare a scrivere in modo chiaro, efficace, apprezzato dal destinatario. 

Molti manager ed imprenditori, infatti, si lamentano del fatto che non hanno idea di dove cominciare, o di come cercare e selezionare un sistema semplice, di facile e veloce apprendimento, per poter ottenere risultati rapidi.

Spesso mi sento dire frasi come: "Ci ho provato, ho letto dei blog sull'argomento, dei libri, ma evidentemente non sono portato. E ancora più difficile mi è spiegarlo ai miei sottoposti".

Ciò che davvero ti serve è un metodo che ti aiuti man mano a cambiare la mentalità da cui parte il processo di scrittura delle mail, in modo che tutto questo ti venga automatico.

Creare questo metodo è il problema che ho risolto in anni di continui rimaneggiamenti e miglioramenti. Ho dovuto dedicarmi a questo compito per riuscire ad evitare tutti i costi che la cattiva scrittura stava causando a me, alle imprese in cui lavoravo, ai miei collaboratori e ai miei clienti.

La conclusione a cui sono giunto è quella fondato sull'applicazione di 5 Principi Guida, 5 fondamenti che danno la direzione a ogni tua mail.

L'ho chiamato 5G. La G sta per "Gears", "marce".

Perché per lanciare la tua mail hai bisogno di fare esattamente come quando guidi: progressivamente, ingrani la prima, poi la seconda, fino alla quinta. E a quel punto viaggi spedito.

Come funziona il metodo?

Sono 5 principi guida, per scrivere email perfettamente leggibili e chiare, che ispirano ad agire responsabilmente ed alimentano rispetto reciproco.
  • Eviti incomprensioni, perdite di tempo, riscritture e rifacimenti di lavori sbagliati;

  • Mostri comprensione per i destinatari e li ispiri a collaborare;

  • Eviti che possano lavarsene le mani e - contemporaneamente - la coscenza ("ma che ci posso fare se non avevo capito...");

  • Crei gli standard per garantire alle tue mail un look professionale che aumenta credibilità e autorevolezza, ti "identifica" e ti distingue.

  • Migliori le tue comunicazioni a qualsiasi livello.

Cosa troverai nel corso

  • 1
    Prima di cominciare
    • Come funzionano i corsi su GiovanniRonci.it
  • 2
    Introduzione
    • Tutti sanno scrivere email sbagliate
    • Cosa significa scrivere email efficaci?
    • Creare relazioni
    • Alcune tecniche di scrittura per email
  • 3
    Le parti della mail
    • Mittente
    • Oggetto
    • Destinatari
    • A, CC, CCN: Usare con parsimonia
    • Il corpo centrale della mail
    • Saluti e firma
  • 4
    Aumentare la leggibilità della tua mail
    • Bonus: 6 tecniche di scrittura utilizzabili subito
    • Tattiche ed esempi
    • Quanto deve essere lunga una mail
  • 5
    Conclusioni
    • Le email: strumento fondamentale di comunicazione
    • Feedback

Scrivi email efficaci

Non perdere altro tempo e scopri subito come creare email efficaci, per farti capire e ottenere le risposte che meriti.

Cosa ti costa di più?

Un piccolo costo "umano" in termini dei tempo, per imparare a scrivere secondo un metodo efficace, o continuare a perdere tempo, opportunità e a creare frizioni con le persone?

Ho deciso di raccogliere questi 5 principi nella forma di un corso online.

È nato così perché inizialmente è stato creato solo per i miei migliori clienti. Sono persone con cui interagisco frequentemente - soprattutto online, che mi seguono nella mia attività di blogger e di consulente di web marketing.

Poi la voce si è sparsa è mi è stato richiesto da manager ed imprenditori che non mi conoscevano. Ho quindi preso la decisione di lanciarlo e mostrarlo a tutti quelli che possono esserne interessati.

Non perderti dunque questa occasione.

Non perdere altro tempo

Inizia subito a scrivere mail efficaci

ISCRIVITI ADESSO